Come funziona un compro oro: tutto quello che ancora non sai

Se anche tu ti stai chiedendo come funziona l’attività dei compro oro, questa è una brevissima guida che ti spiega tutto quello che non sai in merito al processo che consente a certi negozi e attività di comprare oro a Roma.

Come avviene la valutazione

La prima fase che ti permette di avere un guadagno dalla vendita di oggetti in metallo prezioso, è la valutazione che ha lo scopo di assegnare un valore in euro ad ogni pezzo che intendi vendere. Ciò che concorre a determinare il valore degli oggetti preziosi non è il loro stato di conservazione ma piuttosto il loro peso dato che l’oro usato si paga al grammo. Per tale ragione non devi allarmarti se i gioielli che hai portato per la vendita sono rovinati o in cattive condizioni. L’esperto del negozio tira fuori una bilancia di precisione con tanto di sigilli dell’ufficio metrico al fine di assicurare un’accuratezza massima della pesata che arriva anche al milligrammo. Una volta che è stato determinato il peso, lo si moltiplica per la quotazione del negozio e si ottiene il valore dell’oggetto. Se hai portato altri oggetti come orologi o pietre preziose sfuse, i criteri di valutazione sono diversi.

Quali sono i termini di pagamento

Una volta che hai accettato la valutazione ricevuta, segue il pagamento senza che tu debba aspettare inutilmente. Qualsiasi sia il totale che ti deve essere pagato, ricevi tutto in una soluzione unica così da non dover tornare l’indomani. Puoi scegliere il metodo di pagamento che preferisci così da poter ricevere anche dei pratici contanti che vanno a rimpolpare il tuo portafoglio. La somma che ricevi come corrispettivo della merce che hai portato è esente dalle tasse perciò ricevi subito il netto senza che vi siano trattenute. L’attività dei negozi che intendono comprare oro a Roma è l’unica che ti permette di trasformare i vecchi gioielli in fondo al cassetto in denaro così tornai a casa con un bel gruzzoletto da spendere come ti pare, per qualsiasi tipo di esigenza dato che non ci sono limiti.

Che normativa vige in questo settore

Chi si occupa dell’attività di comprare oro a Roma, è sottoposto a una normativa particolare che ha lo scopo di evitare il riciclaggio di merce rubata. Purtroppo, in passato è accaduto che i banchi del compro oro venissero utilizzati dalle organizzazioni criminali e da singoli ladri per riciclare la refurtiva sottratta sia da case private che da negozi di gioielli e orologi. Se ti rechi in un negozio di questo tipo dovrai fornire i tuoi dati personali e un documento valido di identità. Inoltre, anche gli oggetti che intendi vendere dovranno essere catalogati. Sarebbe meglio se riuscissi a portare con te dei documenti che ne attestino la tua proprietà, se possibile, come uno scontrino o una fattura. Un negozio onesto e trasparente ha stipulato una convenzione con l’associazione nazionale dell’arma dei carabinieri per assicurare la massima collaborazione in caso di problemi o verifiche varie.